Le Lanterne
immagine-menu.jpg

 
 
lanterne
 
 

la collana

Nei Tarocchi di Marsiglia l’Eremita impugna nella mano destra una lanterna: pur non sapendo dove andare, quell’uomo in cammino si affida alla strada, alla luce, aprendosi in sostanza alla propria ricettività. La lanterna, oltre a essere uno strumento per scandagliare il reale, diventa qui un mezzo per rappresentare la propria presenza: «Io sono qui, io sono questo. Non ho nulla da nascondere: usate la mia esperienza per individuare voi stessi». Ecco il senso di questa collana: più che trattati che nascono dalla carta e sulla carta restano, sono testi da cui emerge il vivo desiderio di ricerca dell’autore. Per tale ragione, abbiamo deciso raccogliere le opere di chi è realmente andato oltre nel viaggio dentro il Sè, al di là dei percorsi già tracciati. Questi testi, quindi, vogliono essere decisivi nell’esposizione creativa del reale.
 

le copertine

Le copertine della collana Lanterne sono state dipinte con vivaci colori acrilici, che esprimono la smagliante chiarezza della visione. I disegni, intensi e al contempo giocosi, colgono la particolare ispirazione di ogni libro, e si sviluppano significativamente da fronte a retro di copertina come in un abbraccio.
 

satvat

è il nome d'arte di Sergio Della Puppa, artista poliedrico che lavora come pittore, scultore, artista del gioiello e scrittore. Nella sua visione, come in quella dei più grandi artisti, l'Arte ha un senso spirituale che, se coltivato e compreso, diviene una Via preziosa per l'evoluzione personale e per la trasmissione di valori positivi e meditativi.
sito web: www.satvat.it
 
 
 
 
Share

Prossimi Eventi

Nessun evento
 
 

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione dei cookie si veda l' informativa estesa.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information