LA GUARIGIONE DEI CORPI SOTTILI
immagine-menu.jpg

 

corpi-sottili-dicembre-FB-250px.jpg

LA GUARIGIONE DEI CORPI SOTTILI 

Seminario esperienziale condotto da David Simurgh

Da Sabato 07 Dicembre 2019 -  10:00
a Domenica 08 Dicembre 2019 - 18:00

Quota di partecipazione 120 euro

 

C/O Spazio Interiore, Roma

POSTI ESAURITI

Sabato 7 e Domenica 8 Dicembre - ore 10 - 18

Gran parte del cosiddetto ‘male’ che avviene nella vita delle persone è dovuto a una scarsa volontà di conoscersi e di osservarsi. Si crea da solo in nostra assenza o, in altre parole, è creato da meccanismi automatici, da un antico irrigidimento dei confini, da un corrotto senso dell’io. Quando siamo pienamente consapevoli questo male non entra più nella nostra vita, e il carico che portiamo dentro si dissolve. Per questo motivo il termine guarigione deriva dalla radice pregermanica var, “guardare”, perché tutto ha origine dal coraggio di un sereno sguardo interiore.

Vorrei rammentare brevemente come opera il senso distorto dell’io e come crea tutto il nostro dramma. L’io è come un sovrano che gestisce la nostra energia quando noi smettiamo di avere fiducia nell’intelligenza della vita, quando prendiamo la strada dell’isolamento. Questo sovrano si percepisce come frammento separato in un universo ostile, senza alcuna connessione interiore con ogni altro essere, circondato da altri regnanti che considera potenziali minacce o che cercherà di usare per i propri fini. Gli schemi fondamentali dell’io sono creati per combattere la sua radicata paura e il suo senso di mancanza. Si tratta in sostanza di resistenza, dominio, potere, avidità, difesa, attacco. Alcune delle strategie dell’io sono estremamente abili, eppure non risolvono mai alcuno dei suoi problemi, semplicemente perché la sua prospettiva stessa è il problema.

Quando gli io si riuniscono insieme, che si tratti di rapporti personali o di organizzazioni o istituzioni, prima o poi accade il “male”: un dramma di qualche genere, sotto forma di conflitti, problemi, lotte di potere, violenza emotiva o fisica, ecc. Fra questi vi sono mali collettivi come guerre, genocidi e sfruttamenti, tutti dovuti all’inconsapevolezza accumulata. Inoltre molti tipi di malattie sono causati dalla resistenza continua dell’io, che crea restrizioni e blocchi nel flusso di energia attraverso il corpo. Quando due o più sovrani si uniscono insieme, ne consegue un dramma di un qualche genere. Ma anche chi vive completamente solo crea il proprio isolamento. Quando noi ci sentiamo dispiaciuti per noi stessi, quando ci sentiamo in colpa o in ansia, quando lasciamo che il passato o il futuro oscurino il presente creiamo i presupposti per un regno di miseria e malattia. Quando non onoriamo l’Esistenza in tutta la sua meraviglia creiamo le basi del nostro mal-essere.

Quasi tutti sono innamorati del proprio dramma di vita particolare. La loro storia, il loro sovrano è la loro identità. L’io gestisce la loro vita, una lunga serie di incarnazioni. Vi hanno investito il loro intero senso del sé. Perfino la loro ricerca (di solito infruttuosa) di una risposta, di una soluzione o di una guarigione ne diventa parte. Ciò che temono e a cui resistono di più è la fine di questo loro dramma e, fintanto che sono chiusi dentro, la libertà è loro nemica.

Come si cambia tutto questo? Ti sembrerà strano, ma a un certo punto il re invecchia e la menzogna che lo aveva incoronato comincia a dissolversi. A un certo punto sorge spontanea la consapevolezza che non hai motivo di restare chiuso lì dentro, di essere in conflitto con l’intera Esistenza. E allora ti riunisci lentamente a tutte le parti del tuo regno e torni a partecipare. La tua guarigione inizia da qui.

In questi due giorni di seminario affronteremo tutti quei depositi, antichi e contemporanei, di energia che si sono bloccati nelle varie aree della nostra coscienza, nei cosiddetti “corpi sottili”. Li cercheremo coraggiosamente, li osserveremo silenziosamente, li dilateremo, li lasceremo andare. Ma soprattutto scavalcheremo le difese, entreremo nel salone del trono e guarderemo negli occhi quel re con cui abbiamo davvero tanto bisogno di fare una chiacchierata.

DAVID SIMURGH

Alla tenera età di sei anni viene introdotto allo studio dell’Eish Shaok e, dopo numerosi viaggi per il mondo a seguito dei suoi Maestri, riceve nel 2008 le cariche di Haidehoi e di Simurgh: le più alte nella Tradizione Eish Shaok. Oggi vive a Milano, ed è il più giovane e conosciuto rappresentante vivente del suo percorso, è responsabile europeo della Eish Shaok International Association e si occupa di condividerne la pratica e gli insegnamenti per il risveglio. Tiene regolarmente corsi, conferenze e seminari in varie città italiane e all’estero.

foto-simurgh-200px.jpg

 

Contatto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

indietro

Prossimi Eventi

Domenica 08 Dicembre 10:00 - 18:00
LA GUARIGIONE DEI CORPI SOTTILI Seminario esperienziale condotto da David Simurgh
Martedì 10 Dicembre 11:00 - 18:00
RIEQUILIBRIO DEL CORPO ENERGETICO Sessioni individuali con Andrea Panatta
Martedì 10 Dicembre 18:30 - 19:45
ZHINENG QIGONG Corso settimanale condotto da Andrea Panatta
 
 
Sei qui: Home CASA OLISTICA Calendario EVENTI LA GUARIGIONE DEI CORPI SOTTILI

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione dei cookie si veda l' informativa estesa.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information